martedì 14 ottobre 2008

Traveling through Turkey - episode 2

Dopo qualche ora, la vita a Istanbul e' sembrata semplice come se fossimo a casa; si', sei continuamente infastidito dai venditori ma impari subito che se non li consideri loro non si offendono affatto, e' solo il loro modo di agganciare i clienti. Cosa diversa se ti fermi, poiche' rischi di non riuscire ad andartene senza aver comprato qualcosa. Le moschee sono divenute tappe di relax nel passeggiare in giro per questa enorme citta', mangiando in posti dove vanno solo i turchi e vivendo il viaggio un po' come se "non stessimo viaggiando", quasi come gente del posto. Talmente semplice, forse un po' rischioso ma molto interessante.
-
After a few hours life in Istanbul seemed easy as being at home; yes, you are continuously annoyed by sellers but you quickly learn that if you don't care they won't get offended at all, it's just their way to approach clients. Different thing if you stop, you risk not to be able to leave without buying something. Mosques have been a sort of pleasant relaxing stops while walking around this vast city, eating in places where only the turks go and living the trip as sort of "not traveling", but nearly as a local. So easy, somewhat risky but very interesting.


La cosiddetta Yeni Camii, la Moschea Nuova (anche se e' del 1600), ancora piu' luminosa della Moschea Blu, frequentatissima e circondata da piccioni come in piazza San Marco a Venezia. "Venezia mi ricorda istintivamente Istanbul" cantava Franco Battiato. Aveva ragione.
-
The so told Yeni Camii, the New Mosque (though it was built in 1600), even brighter than the Blue Mosque, well attended and surrounded by pigeons like S.Marco in Venice. "Venice instinctively reminds me of Istanbul" sang Franco Battiato. He was right.


La baia e' un portale verso l'Oriente, e tutte le navi che aspettano il loro turno lo testimoniano. Per avere questa prospettiva occorre entrare nel cortile di una scuola superiore, con un bidello all'ingresso che fa la guardia ma che ci ha lasciati entrare con molta gentilezza. Chiedere porta a dei risultati.
-
The bay is a gate to the East, and all the ships waiting their turn witness that. To get this perspective you have to enter the yard of a high school, with a caretaker watching the entrance who let us in very kindly. To ask brings results.


Se sei musulmano e devi pregare occorre che tu ti lavi molto bene prima di farlo, ecco perche' nei cortili di ogni moschea ci sono delle fontane. Una buffa usanza in un paese molto arido, ma questa e'.
-
If you're muslim and you are going to pray you have to wash yourself very well before doing it, that's why in every mosque's yard there are fountains. Funny habit in a very dry country, but that's it.


Questa e' Beyazit Camii, l'unica moschea in cui ho sentito un imam predicare alla gente, e mi e' stato detto che i piu' fedeli vanno proprio li' a pregare. Non siamo neanche entrati visto che era l'ora della preghiera, ma il cortile e' bello e geometricamente piacevole.
-
This is Beyazit Camii, the only mosque where I could hear an imam preaching to the people, and I was told that the most faithful go there to pray. We neither entered, as it was pray time, but the yard is beautiful and geometrically nice.


Al Gran Bazar mi aspettavo di trovare tutto, certo, ma non un venditore di sanguisughe! Cosa diavolo ci facciano non lo so, ma i salassi nel 2008 mi sembrano un tantino eccessivi...
-
I expected to find everything into the Grand Bazaar, sure, but not a leeches seller! What the hell could they do with leeches I really dunno, but bleedings in 2008 seem to be a bit too much...


Nel Gran Bazar potete trovare qualsiasi oggetto inutile riusciate a immaginare. Ecco il venditore di lampade, con l'onnipresente bandiera turca.
-
Inside the Grand Bazaar you can find every useless thing you could imagine. Here's a lamp seller, with the ubiquitous turkish flag.


E nella piazza di fronte alla Moschea Nuova si vendono direttamente le bandiere, tra i turisti che scattano foto e le ragazzine turche vestite come adulte che aspettano le amiche per fare esattamente quello che fanno le ragazze europee: shopping!
-
And in the square in front of the New Mosque flags are directly sold among the tourists shooting pictures and some young turkish girls dressed as women and waiting for their friends to come and do exactly what european girls do: shopping!


Non ho visto molte Vespe, ma proprio sotto alla Torre di Galata questa brutta imitazione mi ha fulminato!
-
I didn't see many Vespas, but right under the Galata Tower this ugly imitation shocked me! (note: in italian "vengo" means "I'm coming"...)


Vi avevo detto che la Turchia e' un paese arido? Beh, non quella settimana. Ha piovuto un casino, un avvenimento davvero eccezionale. Fortunati, eh?
-
Did I tell you it that Turkey was a dry country? Well, not that week. It rained a lot, a very exceptional happening. Lucky, ain't we?


Il viaggio n Corsica ci fece conoscere la Corsica Cola, questa volta e' stato il turno della Cola Turka che non abbiamo assaggiato. Il nostro fegato stava gia' urlando abbastanza!
-
The trip to Corse made us know Corsica Cola, this time was the turn of Cola Turka which we didn't taste. Our liver was already screaming enough!

3 commenti:

Rowena ha detto...

This post is beyond fantastic Ale. You did an excellent work of taking pictures. I'll need a few more minutes just to absorb it all in. WOW!!

Ale- ha detto...

Rowena!!!
you're really too kind!
I'm gonna post another episode on Turkey and then I'm preparing a special episode titled "Turkey in film" filled with b/w pictures taken with my Pentax!
stay tuned! :-)

Anonimo ha detto...

ALE! PROPRIO BELLE LE TUE FOTO!
SE SMETTI DI FARE L'ARCHITETTO HAI UN MESTIERE ASSICURATO!
sIBY